Post

Tutto il teatro in lingua "Tanto di cappello!" in un e-book

Immagine
Un'ulteriore iniziativa del nostro istituto, nella fattispecie del corso linguistico! Si tratta della scrittura dell'e-book Tanto di cappello! che raccoglie tutte le informazioni circa il progetto, le protagoniste delle pièces , la regista, i copioni, il video e tutto il materiale raccolto in sede di progetto. Per tutte le informazioni e per accedere all'e-book clicca qui . Buona lettura!

Letture teatrali al Balbo

Immagine
Altri due nuovi appuntamenti estivi al Balbo. Si tratta di due letture teatrali realizzate dal Laboratorio teatrale del nostro istituto. La prima lettura avverrà il giorno 30 giugno 2022 alle ore 17.30 nel cortile della nostra scuola, mentre la seconda si realizzerà il giorno 5 luglio 2022 a partire dalle 17.30 sempre nello stesso luogo. Il primo incontro Quando tacciono le armi la guerra bisogna ripensarla... e fa ancora più paura rivisiterà alcuni passi del testo di Svetlana Aleksievic Ragazzi di Zinco , mentre la seconda La persistenza della memoria si concentrerà sulla lettura di alcuni epigrammi greci, passando per il Foscolo, arrivando a Edgar Lee Masters e terminando con Fabrizio De André.  Vi aspettiamo numerosi!!! La redazione 

"Non viviamo in un mondo fatto di pezzi di carta"... Grazie di cuore a Frankie

Immagine
Il giorno 14 giugno 2022, a seguito dell'Open Day del Liceo di Scienze umane serale, è intervenuto Frankie HI NRG MC che ha colloquiato con le classi del nostro corso.  Mr. Frankie HI NRG MC è autore di celebri pezzi quali Quelli che ben pensano (1997) vincitrice del premio Canzone dell’anno indetto dal settimanale “Musica!” di Repubblica e Fight da Faida (1992), insignita del premio Migliore Canzone Rap della Storia della Musica Italiana dal Mensile Rolling Stones. Nella sua carriera più che ventennale ha inciso sei album, scritto e diretto quindici video musicali e collaborato a numerosi progetti che spaziano dalla musica colta al pop. Ha scritto anche Faccio la mia cosa (2019), libro uscito per la collana Strade blu della collezione Mondadori. Il tema della chiacchierata è stato Sociologia, società e arte . L'intervento è stato piacevolissimo: l'umanità dell'intervistato, la semplicità della parola e del ragionamento nonché la profondità dei temi affrontati hanno p

"Non mollare e pensa al Serale!". Il cortometraggio per il nostro Open day

Immagine
  Come per l'Open Day 2021, anche quest'anno il Corso serale ha deciso di produrre un cortometraggio per celebrare questo evento importantissimo per la nostra istituzione. Il Liceo di Scienze umane serale è lieto di presentarvi un cortometraggio che sottolinea l'importanza di essere sempre attenti alla propria cultura e di non smettere mai di sperare di ottenere un diploma con consapevolezza ed efficacia. "Non mollare e pensa al Serale!". Per maggiori info, scrivere alla mail infoserale@istitutobalbo.edu.it , oppure contattare la vicepreside Chiara Dezzana: chiara.dezzana@istitutobalbo.edu.it / 3383973291 Qui di sotto invece trovate il link del cortometraggio con una scena aggiuntiva finale (con protagonista una super prof. che, parafrasando una frase famosa di una serie tv, invita tutti a venire al "Serale"): https://youtu.be/iZjCdB4T8Cs Buona visione. Vi aspettiamo numerosissimi il prossimo anno a settembre.

Open day Liceo delle scienze umane serale con ospite Frankie hi-NRG mc

Immagine
  Il giorno 14 giugno alle ore 18.00 presso l’aula magna della scuola Hugues (via Oliviero Capello 3) si terrà l’ open day del Liceo delle scienze umane serale . Gli insegnanti in sala saranno pronti a togliere ogni dubbio, a dare delucidazioni circa il percorso scolastico e a confrontarsi con i futuri studenti. A seguito dell’Open Day interverrà in videoconferenza il rapper e compositore italiano Mr. Frankie HI NRG MC , autore di celebri pezzi quali Quelli che ben pensano (1997) vincitrice del premio Canzone dell’anno indetto dal settimanale “Musica!” di Repubblica e Fight da Faida (1992), insignita del premio Migliore Canzone Rap della Storia della Musica Italiana dal Mensile Rolling Stones. Vi aspettiamo numerosi!!!!!

La relazione d'aiuto nelle vittime di violenza di genere. L'intervento della Dott.ssa Spriano.

Immagine
  Lunedì 6 giugno 2022 dalle 18.30 alle 19.30 si è svolto il terzo incontro proposto dal Liceo delle scienze umane serale. Protagonista assoluta è stata la Dott.ssa Spriano, assistente sociale e formatrice,  che si è raccontata e ha condiviso la bellezza e le sfide della sua professione, volta ad aiutare le vittime della violenza, in qualunque forma si manifesti. La Dott.ssa Spriano ha messo in luce anche come, nel lavoro sociale, il tema delle relazioni sia fondamentale per costruire un rapporto di fiducia nell’aiuto alle vittime di violenza di genere, come già aveva dimostrato nel saggio Fuori dal fango , scritto a quattro mani con Rosanna Rutigliano per i tipi di FrancoAngeli nel 2016. L'intervento si inserisce nel progetto di valorizzazione dell'educazione permanente e del nostro corso liceale. Seguiteci per essere sempre aggiornati sui prossimi eventi e guardate anche la nostra photogallery cliccando sul seguente link:  https://padlet.com/infoserale/8wuepovyuqeuoj1h Stay t

UN CUARTO PROPIO

Immagine
UN LIBRO SIN TIEMPO  Cuando leí el libro de Virginia Woolf pensé en la libertad y los derechos. Me encanta ser libre y no depender de otras personas, por lo que en mi opinión es realmente importante. Hay diferentes tipos de libertad y todo el mundo debería ser libre de hablar, pensar, votar y trabajar como quiera. Sólo cuando se pierde la libertad, se entiende muy bien lo que significa y también Virgina Woolf lo explica en su libro: "A Room of one 's own". En el libro, Virginia Woolf, que quiere que la gente entienda la diferente situación de las mujeres en el pasado, quiere también dejar claro que todo el mundo necesita su espacio y su libertad. A principios de 1900 las condiciones de las mujeres eran muy diferentes a las actuales. Las mujeres no tenían libertad de elección, por ejemplo, aún no podían votar, estudiar y trabajar como los hombres. Se las consideraba inferiores y poco respetadas. Desde muy jóvenes estaban sometidas a los hombres, primero al padre y luego al